sabato 15 novembre 2014

C'era una volta.....

 
....tanti tanti anni fa
un'isola meravigliosa
dove crescevano foreste di alberi
che davano per frutto
un dono prelibato e prezioso...
 
 
 
In principio era il KAKAW
il termine indigeno che indicava
il cioccolato
il dono del Nuovo Mondo
 
 
Un  giorno un aretino
Daniele Vestri
nato in una famiglia che da decenni
 lavora il cioccolato
con passione
inseguendo una qualità sempre più alta
nei propri squisiti prodotti
 
 
una decina di anni fa
 decide di acquistare
una piantagione di cacao
su quell'isola magica
per poter controllare
la materia prima fin dalle origini
permettendo anche a noi di
assaporare quel frutto prezioso
lavorato con amore a Santo Domingo
e successivamente qui
nel laboratorio artigianale di Arezzo

 
dalle sapienti
mani della famiglia Vestri
una esperienza da provare....
 
 
un paio di giorni fa
io, mio marito e il mio Pipino
siamo andati a far colazione dal Vestri
nel bar annesso al laboratorio
e punto vendita del cioccolato
e dopo aver mangiato dolci e salati
buonissimi
e un emozionante caffè
(i cui chicchi vengono tostati quotidianamente)
 


 
ci siamo fatti il giretto del negozio di rito
e vedendo i bei colori
e sentendo i buoni profumi
mi è venuta l'idea di rendere partecipe
chi passa di qua
di ciò che vedevano i miei occhi
 




 
ci sono molti buoni motivi per visitare Arezzo
la mia città
ma credetemi se vi dico
che fare un giro
dentro questo negozio
è un motivo golosissimo!
 
Se volete vedere altre immagini
le troverete qui
 
noi per questa volta ci siamo viziati così:
 



 
da notare la lista degli ingredienti....


 
 
indovinate perché si chiama TREMENDA?
 
E se vi piace
andate a vedere questo bel video
 

1 commento:

  1. Un posto meraviglioso e chissà che spettacolo la Tremenda!!

    RispondiElimina